Si è verificato un errore nel gadget

domenica 16 settembre 2012

Comune di Cerda in default

Nel giornale di Sicilia di oggi, leggendolo, troverete come titolone che il comune di Cerda ha un buco di circa 560 mila euro. L'ufficio finanziario chiederà ai consiglieri giorno 18 settembre di aumentare sino alle stelle le tariffe imu. A quanto pare la giunta discute di togliersi lo stipendio, ridurre il gettone  dei consiglieri e del Presidente del Consiglio, ma ne fa solo discutere, ancora non ha attuato nessuna delibera a tal riguardo.
Dovrebbe discutere però pure dei 250 mila euro dati all'amico  ingegnere della super-mega-manager Gullo, gli altri incarichi di progetti che sono stati anche onerosi come ad esempio il progetto di 950 mila euro per rifare il campo sportivo ( quanto è costato il progetto?) del progetto per poter fare l'impianto fotovoltaico che è bloccato anche questo perchè il comune non è virtuoso, Quanto è costato questo progetto? Da chi è stato fatto? dai soliti ingegneri? 
Il sindaco si è tolto la delega sul personale  dandola al vicesindaco, perchè a quanto c'è scritto sul giornale di sicilia di oggi , si parla anche di licenziamenti o re-indirizzamenti del personale per il fatto che costa molto più del dovuto.

Cosa pensa di fare la politica? Di licenziare e aumentare le tasse anzichè il prestarsi a giochetti per far costare un progetto a 250 mila euro senza aver fatto asta pubblica e dando l'incarico direttamente , perchè?

Intervenite numerosi alle 20 di martedì 18 settembre al consiglio, peccato che argomenti come questi non siano trattati in un consiglio straordinario aperto al pubblico, anzi se ci sono 6 consiglieri che leggono questo post, fatelo diventare aperto al pubblico con un protocollo fatto domani mattina , almeno i cittadini potranno gridargli in faccia BUFFONI.
Perchè non tolgono all'aps la gestione delle acque pubbliche? così come vuole il popolo mediante referendum.
Non dimewntichiamo poi questo tipi di buchi presenti nel paese:


Nessun commento:

Posta un commento